top of page

Sindrome del colon irritabile:cosa fare




Chi soffre di colon irritabile sa benissimo cosa significa condurre una vita sociale in relazione ai problemi che si presentano in momenti meno opportuni. Il paziente con sindrome del colon irritabile deve molte volte dire di no ad un appuntamento, rinunciare a una cena con amici.

I sintomi variano molto da presona a persona, ma alcuni li accomuna tutti.

Stipsi

Diarrea

Flatulenza

Mal di pancia

Bisogno impellente di usare il bagno

Ecco alcuni accorgimenti che possono essere utili per chi soffre di colon irritabile.

La prima cosa da fare è appuntarsi di volta in volta quali sono gli alimenti che maggiormente ci creano problemi. Certo ci vorrà un po di tempo e armarsi di pazienza ma alla fine avremo un quadro completo degli alimenti "dannosi" e questo ci porterà ad alleviare la sintomatologia evitando di consumare cibi " off Limit".Negli appunti avviamente considerare anche i cibi che ci fanno satr bene e preferirli nella nostra dieta. Quando prepariamo cibi utilizziamo quelli non processati ma preferire cibi freschi e preparati possibilmente al momento.

Un altro consiglio è quello di fare un p di movimento o attività fisica, rilassarsi e ridurre lo stress quotidiano che non giova affatto a tutti, tanto pi a chi soffre di colon irritabile.

Sono poche e semplici regole che possono auitarti a migliorare la tua qualità di vita. Ultimo consiglio: utilizzare periodicamente, soprattutto nelle fasi pi acute, integratori specifici per il colon irritabile scegliendoli quanto più completi possibile. Se si decide di utilizzare farmenti alttici per il benessere dell'intestino prendere quelli a più alto numero di fermeti.

E' ovvio che accanto che accanto a quello che il paziente deve fare per stare meglio si deve associare anche quello che NON si deve fare per "stare meglio".

Non utilizzare cibi ricchi di grassi e troppo lavorati. La frutta è si buona ma non esagerare.E' necessario anche ridurre o evitare completamente il consumo di alcool e bevande gasate, queste ultime gonfiano l'intestino e peggiorano la situazione, così come prendere troppi caffè o tè. Da ultimo non saltare i pasti e prendersi tempo non mangiare troppo in fretta

22 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page